LETTO CONTENITORE QUALI I VANTAGGI?

Hai poco spazio per conservare le cose?
Il letto contenitore è un ottima soluzione per guadagnare spazio e quest’ultimo si sa, non è mai abbastanza. Ideale, confortevole e moderno, il letto contenitore risolverà ogni problema di spazio all’interno dell vostra camera da letto.Quando si abita in pochi metri quadrati infatti, è molto pratico e comodo poter conservare parte di ciò che si usa poco spesso, all’interno del letto. Non sarà più un problema riporre le molteplici cose come piumini, lenzuola, cuscini o qualunque cosa voi vogliate conservare. Avrete a disposizione uno spazio che si trova e si estende per tutta la superficie del letto. Tutto ciò vi permetterà di sfruttare al meglio lo spazio rimanente come quello degli armadi della vostra camera.Il nostro consiglio è di riporre oggetti che non vengono utilizzati frequentemente.

A questo punto come scegliere un buon letto con contenitore?

Innanzitutto e bene sapere che quando scegliete un letto contenitore vi è compresa la rete ortopedica, le doghe e il materasso a voi spetta decidere la misura del letto e le testiere che possono essere scelte in pelle, tessuto o la comoda eco pelle.

Il primo consiglio che ci sentiamo di dare e di considerare di comprare un letto contenitore con i piedini rialzati in modo da permettere il passaggio almeno di un panno elettrostatico e di uno straccio bagnato.

 


Un altro utile consiglio è quello di scegliere modelli con:
Funzionamento meccanismo Easy o Lift Meccanismo rifacimento letto con doppio movimento: il primo consente di accedere facilmente al box contenitore,il secondo modello solleva il materasso all’altezza ideale per rifare comodamente il letto, senza piegarsi. Sistema ideale anche negli ambienti più stretti, in quanto il materasso, anche quando sollevato, rimane all’interno del perimetro del letto.I letti contenitori montano delle pompe meccaniche che servono ad agevolare sia l’apertura che la chiusura degli stessi. Esistono più tipi di meccanismo di sollevamento: uno a alzata semplice, che permette di sollevare soltanto la parte inferiore della rete, lasciando fissa la parte vicino alla testiera, e un meccanismo a doppia alzata che consente, dopo aver alzato la rete a 45 gradi, di sollevarla ulteriormente, in modo da portarla in una posizione orizzontale rispetto alla struttura del letto.Questo secondo meccanismo di sollevamento è più completo e più comodo del primo, anche per la pulizia, perché permette di sollevare interamente rete e materasso e quindi di accedere con più facilità all’area che si trova in prossimità della testiera. L’apertura del letto, inoltre, può essere verticale o obliqua, l’apertura verticale ne consente il distanziamento su tutta la superficie, mentre l’obliqua sola dalla parte posteriore del letto.

 


L’ultima novità in questo campo la presenta Noctis, con un modo pratico per pulire sotto il letto contenitore con tecnologie all’avanguardia. Per accedere al pavimento sotto il contenitore e ripulirlo senza dover spostare o sollevare la struttura nasce un semplicissimo sistema di apertura ripiegabile senza alcuno sforzo. Ma la tecnologia non si ferma a questo, infatti lo stesso sistema è anche automatico: Folding Box Automatic. Un piccolo movimento del piede al centro della pediera che sfiora il pulsante/sensore farà aprire il vostro contenitore, senza usare le mani.

Folding Box Automatic.

Quindi vi consigliamo di scegliere tranquillamente un letto con contenitore con sistemi avanzati di cui abbiamo parlato, state certi che in questo modo pulire sotto il letto, adesso non sarà più un problema e inoltre avrete una pratica soluzione per guadagnare spazio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *